ufficialigiudiziari

Ufficiali Giudiziari

Centro Ricerche e Studi

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Coordinatore: dott. Carmine Tarquini - Webmaster: dott. Fabio Sturniolo
18 Luglio 2018 10:56:52

Ultime notizie


Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Piano di trasferimento in materia di erogazione degli stipendi al MEF

Roma, 15 ottobre 2010, Ministero della Giustizia.
Appunto per la riunione con le organizzazioni sindacali degli ufficiali giudiziari.
ARGOMENTO: Piano di trasferimento delle attuali competenze degli Uffici NEP, in materia di erogazione degli emolumenti stipendiali principali in favore dei Funzionari UNEP ed Ufficiali Giudiziari, al ministero dell'Economia e delle Finanze. (Download)

Relazione del dott. Carmine Tarquini sul programma di trasferimento delle attuali competenze degli Uffici Nep in materia di erogazione degli stipendi in favore degli ufficiali giudiziari al Ministero dell’Economia e delle Finanze. (Download)

Relazione e proposta del dott. Roberto Rondelli. (Download)
 

Nuove norme in materia di attività dell'ufficiale giudiziario e modifiche alla disciplina concernente le attribuzioni, i compensi e i proventi degli ufficiali giudiziari.

Ho il piacere di comunicarvi che, dopo le procedure di controllo del drafting del Senato, è stato pubblicato il disegno di legge di riforma "Nuove norme in materia di attività dell'ufficiale giudiziario e modifiche alla disciplina concernente le attribuzioni, i compensi e i proventi degli ufficiali giudiziari", che ci ha visto direttamente impegnati.
Ringrazio tutti, ognuno per la sua parte di contributo e di disponibilità, ma tutti, indistintamente tutti per l'apporto di professionalità, esperienza e consapevolezza che hanno voluto condividere nel nostro gruppo di lavoro.
Un ringraziamento particolare ad Alessandra Barone e Fabio Sturniolo per la loro speciale collaborazione, fatta di un continuo confronto segnato da modalità e tempi che non hanno risparmiato neppure spazi e  momenti riservati alle proprie famiglie.
In questo disegno di legge spero che ognuno ritrovi qualcosa di se. Io confido nella forza delle idee, di quel pensare positivo che ci fa sentire parte e partecipi di una risposta, forse di un impulso che si fa dovere, ma proprio per questo di una speranza. 
Non so se il nostro fare possa essere una goccia d'acqua nel mare dell'inutile, ciò che credo è che il mare è fatto di gocce d'acqua. 
Il nostro apporto è minimo, forse, ma Voi tutti ne potete riconoscere in modo privilegiato l'autenticità degli scopi, senza parti nè partiti, nel perseguimento di interessi di ordine generale quando non di rango costituzionale.
Svolgiamo compiti che toccano gli interessi e i sentimenti, coinvolgono l'uomo e il professionista. Un fare che si è arricchito del grande contributo di intelligenza e di coscienza di tanti uomini e donne che operano in silenzio, con acume giuridico e insuperabile senso pratico.
Di questo abbiamo voluto dare testimonianza, e questo, sono certo, al di là di noi, rappresenta la speranza che un futuro diverso, speriamo migliore, possa esserci.
Ringrazio i parlamentari e senatori, e in particolare il Senatore D’Alia che ha fatto proprio il nostro dire e agire, mettendoci a disposizione persone competenti, cortesi e qualificate per la migliore stesura del testo.
Con l’auspicio che i molti interessati vogliano contribuire con suggerimenti utili alle eventuali integrazioni e/o modifiche da apportare al testo, assicuro l’attenzione nostra ma sopratutto dei presentatori e dei componenti della Commissione Giustizia del Senato da noi sensibilizzati.
Carmine Tarquini
Pubblichiamo:
  • la proposta di disegno di legge munita di note a pié di pagina e comunicata alla presidenza il 27 gennaio 2010  - Download -
  • il DDL n. 1978 del 2010 d'iniziativa del Senatore D'Alia - Download -
 

Rilievi critici alla relazione al disegno di legge n.738/2008 ...

... intitolato “Modifica del sistema delle notificazioni, del giudizio direttissimo e del sistema delle impugnazioni per adeguarli al rito accusatorio”, presentato al Senato della Repubblica il 4 giugno 2008 dal senatore D'Ambrosio ed altri. 
(della Dott.ssa Alessandra Barone, Dirigente Ufficio Unico Ufficiali Giudiziari del Tribunale di Pistoia)  Download -
 

nota del 01 marzo 2010 al Capo Dipartimento sul contratto integrativo

CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA – riunione del 2 marzo 2010

Pubblichiamo alcune osservazioni in merito alla necessità di conservare per il funzionario u.n.e.p. il nomen iuris di "UFFICIALE GIUDIZIARIO".
E’ circostanza ....... - Download -

 

2010-01-15 Sentenza della CORTE DI APPELLO DI FIRENZE - Retribuzione variabile pari al 15% dei recuperi dei crediti erariali

La Corte accoglie l’appello proposto dagli ufficiali giudiziari XXXXXXX avverso la sentenza n. 145 del 22/2/2006 del Tribunale di YYYYYYY e in totale sua riforma accoglie il ricorso degli appellanti e condanna il Ministero a pagar loro, oltre a quanto già riscosso in forza del decreto ingiuntivo opposto, le seguenti somme: €€€€€€€, oltre, sul capitale, l’ulteriore calcolo degli interessi dalla data della ctu al saldo definitivo. Condanna il Ministero della Giustizia a rimborsare agli appellanti le spese del doppio grado liquidate in complessivi €€€€€€€ di cui €€€€€€€ per onorari ed il resto per diritti, oltre rimborso spese forfetarie, IVA e CAP di legge. Pone a definitivo carico dela Ministero le spese di ctu separatamente liquidate. - DOWNLOAD -

 

Testo integrale della finanziaria 2010

Download -
 

Nuove piante organiche 2009

Nuove piante organiche TABELLA  A - Download -

Nuove piante organiche TABELLA  B - Download -

Uffici giudiziari, congelati gli organici. (leggi l'articolo integrale direttamente dal sito ILSOLE24ORE.COM > Notizie Norme e Tributi)
A partire da mercoledì 1 ottobre 2008 sono aboliti per legge i vuoti di personale degli uffici giudiziari. Ciò significa che il pesantissimo deficit di dipendenti su 47.384 tra cancellieri e impiegati ne mancano oggi 6.791, pari al 14% creatosi in anni di tagli e assunzioni bloccate, viene congelato e diventa la nuova pianta organica. «Provvisoriamente », precisa l'articolo 74 della legge 133/08 varata in agosto per contenere la spesa nel pubblico impiego, ma si sa che in Italia il provvisorio è spesso sinonimo di "per sempre"....(continua)

 

Schema di decreto legislativo di attuazione del la legge 4 marzo 2009 n. 15 in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni

Le disposizioni del presente decreto - Download - disciplinano il sistema di valutazione delle strutture e dei dipendenti delle amministrazioni pubbliche al fine di assicurare elevati standard qualitativi ed economici del servizio tramite la valorizzazione dei risultati e della performance organizzativa e individuale ed assicurano una migliore organizzazione del lavoro, il rispetto degli ambiti riservati rispettivamente alla legge e alla contrattazione collettiva, elevati standard qualitativi ed economici delle funzioni e dei servizi, l’incentivazione della qualità della prestazione lavorativa, la selettività e la concorsualità nelle progressioni di carriera, il riconoscimento di meriti e demeriti, la selettività e la valorizzazione delle capacità e dei risultati ai fini degli incarichi dirigenziali, il rafforzamento dell’autonomia, dei poteri e della responsabilità della dirigenza, l’incremento dell’efficienza del lavoro pubblico ed il contrasto alla scarsa produttività e all’assenteismo nonché la trasparenza dell’operato delle amministrazioni pubbliche anche a garanzia della legalità.

 

Riforma del processo civile - Legge 18 giugno 2009, n. 69

Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile.(Gazzetta Ufficiale n. 140 del 19 giugno 2009 - suppl. ordinario n. 95)

Testo completo della Legge - Download -

Estratto Giustizia della Legge - Download -

Scheda - Download -

 

2007-06-10 Imponibilità contributiva dell'indennità di amministrazione

Si ringrazia il direttore dell'Ufficio VI del Ministero della Giustizia Direzione Generale del Personale per l'autorevole intervento presso gli uffici competenti a dirimere le questioni da noi prospettate con il motivato parere e quesito de l 2007-06-10 in materia di "imponibilità contributiva dell'indennità di amministrazione". Lo stesso ci ha fatto pervenire l'allegata nota Ministeriale 25 giugno 2009 Prot. n. 6/1002/035/2009/CA con la circolare n. 13 dell'INPDAP di cui aveva mo già curato la pubblicazione sulla sezione opinio iuris del nostro sito - Download -

L'argomentato parere della dott.ssa Gabriella De Stradis della Corte d’Appello di Lecce (- Download -) pone all'attenzione il rilevante tema della imponibilità contributiva dell’indennità di amministrazione percepita in misura ridotta.
Si sottolinea la qualità e puntualità delle considerazioni esposte in una materia tanto delicata e rilevante, che rende opportuno l'inoltro per le determinazioni necessarie al Superiore Ministero (scarica il quesito inoltrato al Ministero - Download -).
Si ringrazia per il contributo offerto
Art. 71 del decreto legge 25 giugno 2008, n.112, convertito in legge 6 agosto 2008 n. 133. - Download - Nuove disposizioni in materia di assenze per malattia dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni di cui all’art.1, comma 2, del decreto legislati vo 30 marzo 2001 n.165. Riflessi contributivi.
 

GRUPPO DI LAVORO RIFORMA UFFICIALI GIUDIZIARI

LAVORI PREPARATORI SULLA RIFORMA - COMUNICATO del 21 maggio 2009 - Download -

 

Ufficiali Giudiziari e Notai - problematiche sulla libera professione

Tenuto conto della situazione generale in cui versano tutti i liberi professionisti anche a causa delle interferenze nelle competenze reciproche e delle richieste avanzate dall'antitrustdelle e tenuto conto altresì delle residuali attribuzioni rimaste agli ufficiali giudiziari, di quali rischi devono farsi carico questi lavoratori se la loro diventasse una "libera professione"? Dato che anche i notai, da sempre considerati i pubblici ufficiali per eccellenza, cominciano a soffrire i disagi dell'attuale situazione del mercato, il pericolo di restare "tagliati fuori da tutti i giochi" sta diventando una realtà sempre più minacciosa. Sull'argomento pubblichiamo i seguenti documenti, frutto del contributo della collega ufficiale giudiziario dirigente di Pistoia Dott. Alessandra Barone.

  • analisi e sintesi sul XLIII Congresso Nazionale del Notariato - Download -
  • osservazioni sull'Indagine dell'Antitrust - Download -
Complimentandomi con la collega Barone per il suo articolo: "analisi e sintesi sul XLIII Congresso Nazionale del Notariato", allego in replica alcune mie considerazioni, con preghiera e autorizzazione alla pubblicazione. Ringraziamenti. Dott. Francesco Laquidara - Download -
 

Piante organiche 2009 - in esubero 3375 unità

Le piante organiche comunicate dall'Amministrazione il giorno 20 maggio prevedono un esubero di 3375 unità. Pubblichiamo le piante organiche per Distretto di competenza. Una domanda... e i diritti dei lavoratori al giusto ricollocamento economico e prefessionale a quando? Il frutto delle politiche sindacali ci sembra palese, restiamo in attesa di migliori attenzioni soprattutto su chi viene delegato a rappresentare i lavoratori. La capacità contrattuale è nei fatti non nelle parole!!! - Download -

 

SI TOGLIE LA VITA L'UFFICIALE GIUDIZIARIO DIRIGENTE DI VERBANIA

Giovedì 07 Maggio 2009 10:58
VERBANIA. Tragedia ieri nei boschi di Vignone. Alessandro Cerasoli, di 64 anni, ufficiale giudiziario dirigente dell'ufficio NEP di Verbania, si è tolto la vita. Lo hanno trovato dopo brevi ricerche i vigili del fuoco, soccorso alpino e guardia di finanza. I funerali si terranno alle 14:00 di sabato 09 maggio a Verbania Pallanza presso la Chiesa Madonna di Campagna. Esprimo, credo a nome di tutti i colleghi, le più sentite condoglianze. Fabio Sturniolo.

 

Seguito dell'indagine conoscitiva sulla disciplina dell'attività di ufficiale giudiziario

II Commissione Giustizia - 52ª Seduta del 31/03/2009 presieduta dal Sen. BERSELLI

Seguito dell'indagine conoscitiva sulla disciplina dell'attività di ufficiale giudiziario: seguito dell'audizione dell'Associazione ufficiali giudiziari in Europa, della UIL-Libero sindacato ufficiali giudiziari, dell'Associazione nazionale istituti vendite giudiziarie, di rappresentanti di CGIL, CISL, UNSA-SAG, FLP, RDB, UIL-PA e UIUG e audizione di rappresentanti di UGL Statali e di DIRSTAT Riprende la procedura informativa sospesa nella seduta del 19 marzo.

Resoconto sommario - Interventi del dott. Carmine Tarquini e della dott.ssa Alessandra Barone - Download -

Volantino della Segreteria Nazionale UGL sulla libera professione - Download -

 

La riforma della professione intellettuale di Ufficiale giudiziario fra rischi ed opportunità

Fra le tante cause che hanno portato a "rischio di estinzione" la categoria, non va sottaciuta, per responsabilità propria, quella di non aver saputo cogliere la direzione, il modo e il momento in cui operare una vera scelta riformatrice. Assorbita, per lo più, dalla facile propaganda delle garanzie contrattuali della privatizzazione, la categoria ha, contro ogni analisi tecnica e ogni argomentazione dottrinale, affidato la tutela dei propri interessi a chi tali interessi ha dimostrato nel tempo di non volere e di non poter tutelare. Convinti che gli ammonimenti del passato possano insegnare come regolarci per l’avvenire, proponiamo, come preannunciato, all'attenzione di tutti i seguenti documenti:

Resoconto sommario - Interventi del dott. Carmine Tarquini e della dott.ssa Alessandra Barone download -

Il DDL n. 1978 del 2010 d'iniziativa del Senatore D'Alia - download -

Intervento sulla INDAGINE CONOSCITIVA SULLA DISCIPLINA DELL’UFFICIALE GIUDIZIARIO del gruppo di lavoro costituitosi tra ufficiali giudiziari interessati dalla prospettata riforma download -

Ufficio Legilslativo: PARERE SULLA LIBERA PROFESSIONE ( download pag.1) ( download pag.2) ( download pag.3); 

2009 RELAZIONE E PROPOSTA DI MODIFICA ED INTEGRAZIONE AL DISEGNO DI LEGGE BERSELLI frutto dell'incontro del "gruppo lavoro per la riforma degli Ufficiali Giudiziari" riunitosi a Roma il 4 e 5 ottobre 2008 - download -

2008  LETTERA APERTA AL SEN. BERSELLI - download -

2001 “Nota del Prof. Nicola Picardi” sull’articolato dello schema di d.d.l. per la riforma dell’ordinamento professionale degli ufficiali giudiziari - download -

1998 “Ipotesi di schema di disegno di legge delega in materia di ordinamento della professione di ufficiale giudiziario e di organizzazione degli uffici giudiziari relativamente al servizio delle notificazioni” Ufficio Affari Legislativi del Ministero della Giustizia - download -

1998 “Stato giuridico ed economico del personale UNEP. Profili problematici e prospettive di riforma” - Relazione Affari Legislativi del Ministero della Giustizia - download -

10.1998 “Relazione sui lavori della Commissione per la revisione dell’ordinamento del personale degli uffici notifiche esecuzioni e protesti” del Prof. Nicola PICARDI - download -

11.1994 “L’ufficiale giudiziario tra statalizzazione e libera professione” di Carmine Tarquini - download -

Lo spaccato proposto dà prova di un dibattito attento e innovativo, confluito in una proposta di legge di riforma dello status libero professionale dell’ufficiale giudiziario che, su iniziativa del Ministro Flik, impegna il Parlamento fin dal 1998.

Non altrettanto consapevole ed innovativa può ritenersi la riproposizione del testo, a distanza di oltre 10 anni pressoché immodificato, della stessa proposta di legge.

- La necessità di dare risposte a nuovi bisogni nel mutato assetto socio-economico sia interno che internazionale;

- l’esigenza di adeguare mezzi e strutture ai grandi mutamenti giuridici ed economici derivanti dalla legislazione comunitaria, come l’istituzione nel 2002 del titolo esecutivo europeo per i crediti non contestati; - la consolidata consapevolezza, anche del legislatore, della grave ricaduta che la ineffettività della tutela esecutiva, e quindi il costo del credito, hanno sulla economia del sistema Paese, rendono indefettibile un intervento maturo e consapevole di quegli ufficiali giudiziari rimasti silenti e increduli di fronte all’incomprensibile euforia dei pochi fautori della libera professione ad ogni costo.

Siamo, infatti, certi che il domani possibile sarà il frutto di più adeguate riflessioni ed integrazioni delle soluzioni in atto, che, benché meritorie di attenzione, non sembrano di per sé idonee a risolvere, così reiterate senza alcun aggiornamento, i problemi della categoria.

Da qui l’invito a farsi parte attiva di proposte capaci di rendere utile e attuale l’azione e l’agire dell’ufficiale giudiziario italiano, sciogliendo il nodo strutturale del suo status con la valorizzazione dei requisiti professionali richiesti ma anche con l’adeguamento di idonei strumenti tecnico-funzionali, quantomeno corrispondenti agli standard degli omologhi ufficiali giudiziari europei.

 

 

Osservazioni sul Disegno di Legge Berselli n. 749

Osservazioni sul Disegno di Legge n. 749 presentato al Senato dal Sen BERSELLI  in data 5 giugno 2008 - della d.ssa Graziella Incoronata Ronzitti UNEP di Vasto
 

DECRETO LEGGE 28 aprile 2009, n. 39

"Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici nella regione Abruzzo nel mese di aprile 2009 e ulteriori interventi urgenti di protezione civile. (GU n. 97 del 28-4-2009 ) testo in vigore dal: 28-4-2009"  - Download -

Nell'esprimere solidarietà per la popolazione dell'Abruzzo, con la speranza che l'Aquila torni a volare, pubblichiamo la foto della CHIESA DI S. MARIA DI COLLEMAGGIO

s maria di collemaggio

 

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/templates/ja_purity/html/pagination.php on line 129

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/templates/ja_purity/html/pagination.php on line 135

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/templates/ja_purity/html/pagination.php on line 129

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/templates/ja_purity/html/pagination.php on line 135

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/templates/ja_purity/html/pagination.php on line 129

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/templates/ja_purity/html/pagination.php on line 135

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/templates/ja_purity/html/pagination.php on line 129

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/templates/ja_purity/html/pagination.php on line 135


Pagina 4 di 4


Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_random_image/helper.php on line 85
logo.png

Più letti


Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.ufficialigiudiziari.net/htdocs/cms/modules/mod_mostread/helper.php on line 79